laurareborndollsblog

Articoli, Opinioni, News sull'arte del Reborning by Laura Cosentino


Lascia un commento

PRIMA DI ADOTTARE UNA MIA REBORN DOVETE SAPERE CHE…

Foto rebornL’arte delle bambole reborn pian piano si sta facendo strada anche in Italia. Le artiste che creano reborn sono ancora poche e quelle brave si possono contare sulle dita di una mano.

Adottare una reborn è un momento speciale e unico. Le reborn dolls non sono bambole qualunque e soprattutto non sono bambole adatte ai bambini o al gioco.

Anche le artiste che creano una reborn, durante il lungo e faticoso lavoro, mettono tutte se stesse. Il processo di lavorazione è particolare: richiede grande creatività, passione, manualità, cura dei particolari e tanta pazienza.

Molte pseudo artiste nel tempo si sono avvicinate a quest’arte solo per scopo di lucro. Il risultato è una reborn creata con materiali scadenti (kit, colori, riempimento) e mohair incollato o addirittura ricorrendo all’utilizzo di parrucche.

L’arte del rooting (inserimento dei capelli) richiede estrema precisione e bravura. E’ infatti un’arte a sè. La realizzazione di una reborn di qualità, nella sua totalità, richiede un minimo di 3 settimane e un massimo di un mese di lavorazione, dedicandosi almeno 8 ore al giorno alla sua realizzazione. Il solo rooting occupa più della metà di questo tempo.

Una bambola reborn di qualità non può avere un prezzo basso e quindi non fatevi illusioni o, peggio ancora, non fatevi ingannare. Oltre all’immenso lavoro vi è anche il costo dei materiali di qualità che è abbastanza elevato.

Una volta che adotterete una reborn, questa rimarrà con voi pressoché per tutta la vita. Ecco perché porto avanti da sempre l’idea che per realizzare una reborn ci vuole pazienza, sudore, materiali di altissima qualità e tutto il tempo possibile. Non posso proporvi una reborn qualsiasi solo per il semplice fatto di ciò che ho detto prima: RIMMARRA’ CON VOI PER SEMPRE!

Le mie reborn sono realizzate con grande passione e soprattutto con una qualità di materiali eccellenti. Io stessa, come reborn artist, sono molto esigente. Le mie reborn nascono dal cuore e per me la cosa che conta è realizzare un “bimbo” che possa far felice, far sognare qualcuna di voi. Curo con molta precisione i minimi particolari: pelle, vene, capillari, rossori ecc.

I miei rooting sono realizzati usando mohair di alta qualità (o capelli naturali vergini per reborn più grandi) attraverso la tecnica classica del micro-rooting, ovvero inserendo capello per capello utilizzando un ago per rooting. Ago tra l’altro molto fine che non lascia buche evidenti sulla testolina rendendo il tutto naturale. Dopo il rooting passo all’acconciatura. Non ho mai utilizzato e mai lo farò parrucche. I colori usati (genesis che richiedono una cottura al forno) sono di alta qualità e il riempimento del body avviene solo usando materiali sterili come polypelletes o micro-pellets in vetro. Attenzione questo è un punto cruciale. Usando ad esempio sabbie scadenti o prodotti di origine vegetale (come riso e fagioli) nel giro di qualche mese vi ritroverete una reborn completamente rovinata e perlopiù maleodorante.

Anche gli occhi (solo in vetro e non in acrilico) che utilizzo, sono di altissima qualità. La mia cura dei dettagli mi porta anche a scegliere un abbigliamento di qualità, scegliendo tra le migliori marche in commercio.

Creando la mia reborn posso esprimere al massimo la mia arte e creatività. Io creo con l’anima. Non ho mai avuto come finalità il lucro. Quel che creo non è una semplice bambola, non è un prodotto commerciale che si valuta solo attraverso il prezzo.  Una reborn è un opera d’arte, ma ancor più per chi l’adotta è un esperienza unica che porta a sognare.

Laura Cosentino (italian reborn artist)

Annunci